L'etico che luccica

Stupisci il mondo scegliendo il glitter che non fa male all’ambiente e non sfrutta il lavoro dei bambini.

Molti glitter contengono PET o microplastiche. Questi finiscono spesso nell'oceano, danneggiando la fauna marina e inquinando i nostri mari con materie plastiche che non si decompongono. Ma il tuo amore per il glitter può essere soddisfatto anche senza la plastica. Un nuovo tipo di scintillio, composto dalla fluoroflogopite sintetica (nota anche come mica sintetica), sta donando un effetto luccicante a bombe da bagno, gel doccia e tutti i tipi di cosmetici.

La mica sintetica è un materiale creato dall'uomo per imitare l'effetto luccicante della mica naturale, che è costituita da minerali naturali. In questo modo, invece di riempire il tuo bagno di materiali plastici che non sono biodegradabili ma potenzialmente tossici per la fauna marina, potrai sederti nella tua vasca e goderti un bel bagno con la consapevolezza che non avrà un impatto negativo sull'ambiente.

La mica sintetica viene sintetizzata in laboratorio per ricreare la mica naturale. Lush ha deciso di passare alle miche sintetiche dopo aver incontrato alcune difficoltà nella filiera di approvvigionamento delle miche naturali perché non era possibile avere la garanzia - nell’interno processo - che non venisse sfruttato il lavoro minorile. Puoi scoprire di più in merito a questo tema all’interno delle nostre FAQ nella sezione Lush e le miche.

Per questi motivi, Lush ha assunto l'impegno di non utilizzare alcun pigmento a base di mica naturale nei propri prodotti. Dal 1 gennaio 2018, la mica naturale non viene più utilizzata nella produzione. Prevediamo che sugli scaffali vi sarà ancora qualche stock in avanzo contenente mica naturale, che venderemo per evitare sprechi, ma la mica naturale non è più stata utilizzata nella produzione dei prodotti a partire dalla data di cui sopra. Ciò ha comportato la rimozione della mica naturale laddove costituiva l'unico ingrediente, nonché nei casi in cui era componente di un pigmento.

Mentre la mica ha origine naturale, il livello di lavorazione che subisce per rimuovere i metalli pesanti o essere ripulita può essere molto intenso. Una volta rivestita con la tintura o il pigmento diventa quasi un materiale inerte. Quindi, che si tratti di mica sintetica o di mica naturale, vi è sempre un elemento di elaborazione chimica che la rende sicura per l'uso umano.

Tutti i materiali e i pigmenti sono controllati dalle normative sui cosmetici, che stabiliscono quali percentuali di pigmento o di materiale come la mica possono essere utilizzate in sicurezza nei cosmetici. Utilizziamo anche altri pigmenti a base di borosilicato, che sono sottili scaglie di vetro costituite da diversi minerali, vale a dire calcio o sodio rivestiti da colorante. In termini di impatto ambientale, si tratta di materiali naturali, così come i coloranti utilizzati per rivestirli. La mica sintetica funziona come un substrato o una base per il colorante da applicare, quindi si tratta fondamentalmente di un minerale che riveste un altro minerale a diversi livelli, a seconda dell'effetto desiderato.

I prodotti Lush (luccicanti o meno) utilizzano il più possibile coloranti alimentari, mica sintetica, minerali e amidi naturali. Tutto lo scintillio e la lucentezza che fuoriescono dal tuo bagno, parte dei quali potrebbe tornare all'oceano, saranno innocui per l'ambiente e fermamente contrari al lavoro minorile.

Homepage - L'etico che luccica

Copyright © 1995–2022 Lush Retail Ltd.