Beauty Sleep: noi l’abbiamo creata, voi le avete dato un nome

Mark Constantine ed Helen Ambrosen - co-fondatori Lush e appassionati di cosmetici - sono nel bel mezzo di un dibattito piuttosto acceso. Non stanno però parlando del ritorno alla normalità post-lockdown, dello shopping socialmente distanziato. Non parlano neppure di quella volta in cui qualcuno tinse di khaki i capelli di Mark, oh no. Stanno discutendo su chi tra i due ha avuto l’idea della nuova maschera corpo e viso Beauty Sleep.

“Sei stato tu”, insiste Helen in webcam.

“Io? Dici?!”, chiede Mark. “Non mi ricordo proprio...”

“Oh sì”, spiega Helen. “Hai fatto un sogno”.

“Ah”, risponde lui senza aggiungere altro. Durante la loro chiacchierata, ho imparato che che un numero sorprendente di prodotti Lush ha preso vita nei sogni di Mark. Questo qui però è davvero uno splendore: una meravigliosa maschera viso e corpo piena di ingredienti che favoriscono il sonno: radici di verbena odorosa e valeriana estratte in miele proveniente dalla comunità brasiliana Casa Apis (caspita!), decotto di tasso barbasso e semi di lino per idratare e fagioli azuki delicatamente esfolianti. Ispirata alla costante ricerca di Mark di un buon sonno ristoratore, in questa maschera sontuosa abbiamo messo ingredienti ricchi e preziosi per la pelle: un mix di erbe officinali apprezzate per le loro proprietà soporifere e un cucchiaio di Gorgeous, la crema viso Lush più pregiata in assoluto.

“Sì, sono stato io, giusto?!”, riprende Mark. “Avevo sognato una maschera viso che funzionava anche come sonnifero. Quando inventiamo un prodotto, la relazione tra me e Helen diventa piuttosto insolita. Mi piace l’idea di paragonarci a John Lennon e Paul McCartney. Helen, ti ho chiamato o ti ho mandato un messaggio?”.

“Me l’hai detto in laboratorio”, risponde lei (il laboratorio è sempre la stessa stanza che hanno condiviso per decenni al civico 29 dell’High Street di Poole, proprio sopra al primo negozio Lush al mondo).

“La prima cosa che mi hai chiesto è stata un gel botanico. Così io ho preparato un gel ammorbidente con semi di lino e tasso barbasso; poi mi hai detto ‘aggiungiamo un po’ di olio di cocco?’’”.

“Credo che volessi semplicemente una maschera all’olio di cocco”, riflette Mark.

“Funziona molto bene come base, ammorbidisce la pelle a meraviglia”.
“Certo, poi è arrivato il turno dell erbe officinali che favoriscono il sonno; e quindi siamo arrivati al gel botanico lenitivo alla valeriana e alla verbena odorosa”.

“Mi ricordo il perché”, la interrompe Mark. “Liz [co-fondatrice Lush e prima socia in affari di Mark, dopo esser stata sua collega in Weir] e io, tanti anni fa, facevamo i cuscini d’erbe per la Constantine & Weir [la primissima impresa di cosmetici a base di erbe di Mark e Liz]. Riempivamo le federe serigrafate di erbe che favoriscono il sonno, e così ho voluto che le stesse erbe - sotto forma d’infuso - diventassero la base della nuova maschera viso”.

Si ferma un istante a pensare. “Iniziamo sempre con una premessa, un’idea iniziale, poi aggiungiamo un po’ di questo e un po’ di quello fino a che non arriviamo a un concentrato di bontà. È puro amore per se stessi, perché dopo aver fatto negli ultimi mesi il mio bagno delle 4 del pomeriggio per 98 giorni consecutivi, voglio proprio un concentrato di bontà. Non solo, anche una scintilla di luce. Così ho chiamato Helen e le ho chiesto ‘possiamo metterci qualche lustrino?’, e lei mi ha risposto ‘è self-preserving, lo sai anche tu…’. ‘Ah, veramente?, ho ribattuto. Forse pensava che avessi perso la bussola, chi può dirlo”.

Durante il lockdown, le immersioni in vasca delle 16 di Mark sono diventate piuttosto famose tra gli staff Lush. Prova a fissare una riunione alle 15:30... farai appena in tempo a far due chiacchiere con lui! Alle 4 del pomeriggio scatta l’ora in cui Mark s’immerge - letteralmente! - nelle nuove invenzioni Lush che arrivano fresche fresche sulla soglia di casa sua. Questo rituale, per lui, è molto più di un ‘impegno di lavoro’.

“Alcuni anni fa ho letto che le persone hanno molte più probabilità di compiere delle scelte sbagliate alle 4 del pomeriggio, perché si tende a esser più stanchi rispetto a ogni altro momento della giornata”, spiega Mark. “E dunque se fai un bagno alle 4 del pomeriggio, hai meno probabilità di fare errori stupidi di cui in futuro potrai pentirti o che dovrai correggere. Non solo: evito anche di rimpinzarmi. Patatine, noccioline e quella roba lì. Di solito se mi rimpinzo a quell’ora, poi, non ceno neppure. Se faccio un bagno alle 4 del pomeriggio, non mangio, non ho probabilità di fare errori e mi rilasso. Ma non finisce qui: c’è anche qualcuno che dice che se fai un bagno alle quattro del pomeriggio, riesci anche a dormire meglio la notte. Così è: sono stanco - specialmente se sono in piedi dalle 5 del mattino. Dalla mia esperienza, posso dire che dormo davvero meglio la notte dopo la mia bella immersione in vasca delle 16”.

Mark ha inventato la maschera viso e corpo Beauty Sleep per se stesso, come qualcosa di meraviglioso da tenere tutto per sé. Lo stesso era capitato per lo shampoo Daddy-O. Dopo un anno trascorso ad armeggiare con Helen alla nuova creazione (e dopo 25 versioni di Beauty Sleep testate da Mark nei suoi bagni pomeridiani), ha deciso - assieme alla collega - di lanciare il nuovo prodotto a marzo 2020, in pieno lockdown. Per l’occasione, hanno chiesto ai clienti alcuni suggerimenti per il nome . Ha vinto ‘Beauty Sleep’, suggerito da moltissime persone.

“Beauty Sleep è un nome molto più bello di quelli che avevo in mente io”, dice Mark che aveva ipotizzato ‘Sleepy Go Bye Byes’ e ‘Facey McFacemask’. “E poi, è un nome che le hanno dato i clienti, adoro! Mi ricorda gli albori di Lush, quando chiedevamo ai clienti consiglio per i nomi dei prodotti; in quegli anni hanno proposto un mare nomi splendidi, molti dei quali abbiamo poi dato alle nostre creazioni. Fresh Farmacy è un esempio: qualcuno l’aveva addirittura proposto come nome al posto di Lush, e noi l’abbiamo utilizzato per un sapone viso che esisteva già”.

“Beauty Sleep suona come uno dei nostri cavalli di battaglia che vendiamo da oltre 20 anni. Ecco cosa può fare un bellissimo nome per un ottimo prodotto!”.

Mark desidera alternare Beauty Sleep a Mask of Magnaminty, il nostro bestseller che regala brividi di puro piacere. I fan di quest'altra maschera viso e corpo, famosa per la freschezza rinvigorente che la menta regala alla pelle, troveranno in Beauty Sleep un prodotto dalla texture ancor più ricca, oltre a un mix di erbe officinali che rilassano la mente e una generosa cucchiaiata della meravigliosa Gorgeous, l’idratante più lussuoso mai creato da Lush, ricco di preziosissimi oli essenziali per una pelle sana, radiosa e meravigliosa: l’olio di enotera biologico spremuto a fresco e i fiori d'arancio, giusto per dirne alcuni.

“Desideravo fortemente quella cucchiaiata di Gorgeous in Beauty Sleep”, continua Mark. “Mi è da subito piaciuto quel blend di oli essenziali e neroli, infonde veramente un senso di benessere. Hai presente?! Su il coperchio, su con la vita! Ho immaginato più o meno una cucchiaiata di Gorgeous, anche se sono convinto che Helen ne abbia misurato al milligrammo la giusta quantità”.

“Proprio così, la texture di Beauty Sleep diventa vellutata, semplicemente splendida. Proprio quello che volevi, Mark! Puoi davvero sentire Gorgeous mentre applichi la nuova maschera sulla pelle”.

Nonostante abbiano collaborato assieme per oltre 30 anni, Mark e Helen sono dei veri perfezionisti quando si tratta di sviluppare l’idea di un prodotto, dei veri e propri vulcani d’idee. Una volta conclusa una creazione, riprendono immediatamente a discutere di nuove invenzioni (no, non posso dirvi a cosa stanno lavorando adesso… niente spoiler!). Mark non smette mai di lodare Helen per le sue grandi capacità lavorative: lei ha il potere di aggiungere un soffio vitale a ogni idea. “Devi usare i guanti di velluto”, commenta Mark; “E devi amare i tuoi clienti, devi amare ciò che dicono. È un vero piacere metter mano a un progetto e trasformarlo in ciò che avevi in mente fin dall’inizio. È così che lavoriamo, è un processo molto lungo. Devi conoscerlo bene, in modo approfondito. Se ami ciò che stai facendo, è molto più probabile che piaccia anche alle altre persone. Alla fine del processo creativo arrivi a chiederti: ‘e io, lo comprerei?’. È abbastanza ovvio dedurre che la mia risposta sia ‘sì’. E quindi sono felice, perché abbiamo fatto qualcosa di meraviglioso”.

È la maschera viso e corpo più generosa mai creata da Lush?

“Oh sì, credo proprio di sì”, conferma Helen.

“È la più generosa di tutte”, aggiunge Mark. “Usala alle 4 del pomeriggio o quando vuoi, per rilassarti come meriti. Probabilmente ti aiuterà anche a non prendere decisioni troppo affrettate”.

La maschera viso e corpo Beauty Sleep faceva solo parte della Kitchen Subscription box di giugno 2020: ora, puoi offrire alla tua pelle le coccole rinfrescanti di questa creazione (la trovi qui!). Segui Mark Constantine su Instagram per scoprire altre estasianti esclusive.

Homepage - Beauty Sleep: noi l’abbiamo creata, voi le avete dato un nome

Copyright © 1995–2022 Lush Retail Ltd.